Cerca
  • Sara Borghi

IL CONSUMO DI BACCHE DI GOJI È LEGATO A UNA VISTA MIGLIORE DURANTE L'INVECCHIAMENTO

Aggiornamento: 3 nov


Cosa devi sapere

1) Un recente studio suggerisce che il consumo regolare di una piccola porzione di bacche di Goji essiccate potrebbe prevenire i problemi alla vista legati all'età.

2) I ricercatori hanno osservato che i composti contenuti nelle bacche proteggono dai danni legati all'esposizione alla luce.

3) Le bacche di Goji non sono gli unici alimenti che contengono questi composti.

La degenerazione maculare senile (DMS) è un problema comune con l'avanzare dell'età ed è considerata la principale causa di perdita della vista.


Tuttavia, esistono strategie che possono ridurre il rischio.


Un recente studio pubblicato sulla rivista Nutrients suggerisce che l'aggiunta di bacche di goji essiccate alla dieta potrebbe avere effetti significativi. (Fonte 1)


Le bacche di Goji sono state scelte per due motivi, secondo l'autore principale dello studio, Xiang Li, PhD(c), del programma di Biologia Nutrizionale dell'Università della California, Davis.


In primo luogo, sono state ampiamente utilizzate nella medicina cinese per le loro qualità "schiarenti per gli occhi", spiega Li, che è cresciuto nel nord della Cina ed era curioso di sapere quali composti bioattivi fossero collegati a questa affermazione.

"Questi composti sono come una protezione solare per gli occhi"

spiega Li.

"Il nostro studio ha scoperto che anche in occhi normali e sani, questi pigmenti ottici possono essere aumentati con una piccola porzione giornaliera di bacche di goji".

Lo studio


Durante lo studio, i ricercatori hanno misurato la densità dei pigmenti protettivi negli occhi di 27 persone sane di età compresa tra i 45 e i 65 anni.


Hanno chiesto a circa la metà di loro di mangiare un grammo di bacche di goji essiccate cinque volte alla settimana per 90 giorni.


L'altra metà ha assunto un integratore per la salute degli occhi con la stessa frequenza e durata. (Fonte 1)


Alla fine dei 3 mesi, i pigmenti sono stati valutati nuovamente e quelli del gruppo delle bacche hanno registrato un aumento significativo, mentre il gruppo dell'integratore non ha mostrato cambiamenti.


Questi risultati sono importanti perché una maggiore quantità di questi pigmenti nella retina aiuta a proteggere gli occhi dai danni della luce, sia quella solare che quella blu.


Le bacche di Goji sono ricche di luteina e zeaxantina, che sono state associate a un minor rischio di malattie oculari e sono spesso utilizzate insieme alle vitamine C, E, zinco e rame per gli stadi intermedi della DMS.


Questi due composti sono naturalmente presenti nel cristallino, nella retina e nella macula degli occhi e sono importanti per limitare i danni causati dalla luce. (Fonte 1)

Questi composti sono come una protezione solare per gli occhi. Il nostro studio ha rilevato che anche in occhi normali e sani, questi pigmenti ottici possono essere aumentati con una piccola porzione giornaliera di bacche di goji.
- XIANG LI, PHD

Inoltre, basta una quantità molto piccola di bacche di goji essiccate per fare la differenza - la quantità utilizzata per lo studio, 1 oncia, è circa una manciata - e i composti sono anche altamente biodisponibili.


Secondo Li, ciò significa che di solito vengono assorbiti bene dall'apparato digerente, in modo che l'organismo possa utilizzarli efficacemente.


L'importanza del cambiare stile di vita


Sebbene il recente studio sia stato limitato dall'esiguo numero di partecipanti, trovare modi per combattere la DMS è fondamentale.


Questa condizione, infatti, può offuscare la visione centrale e si verifica quando l'invecchiamento provoca danni alla macula, la parte dell'occhio sensibile alla luce e collegata alla visione nitida e diretta. (Fonte 2)


La DMS non porta sempre alla cecità completa, ma la perdita della visione centrale può rendere difficile riconoscere i volti, leggere e guidare.


La condizione tende a manifestarsi molto lentamente nella maggior parte delle persone.


La DMS precoce ha pochi sintomi, quindi è possibile che non ci si accorga della perdita della vista fino allo stadio intermedio. (Fonte 2)


Il rischio di DMS aumenta con l'età.


È inoltre più elevato per chi fuma, per chi è di razza caucasica e per chi ha una storia familiare di questa patologia. (Fonte 2)


Niente bacche di Goji? Nessun problema!


Sebbene esistano molti integratori che combinano luteina e zeaxantina, non è stato dimostrato che questi migliorino effettivamente la salute degli occhi come sostenuto.


Inoltre, secondo Li, il recente studio che ha utilizzato un integratore con questi composti non ha mostrato alcun miglioramento dei pigmenti protettivi.


Una strategia migliore potrebbe essere quella di assumere questi composti attraverso gli alimenti.


Non solo aumenterete la protezione degli occhi, ma otterrete anche una serie di vitamine, minerali e fibre che forniscono altri vantaggi per la salute.


La luteina e la zeaxantina sono solitamente presenti insieme in alimenti quali il tuorlo d'uovo, il mais, i peperoni arancioni, le zucchine e le verdure a foglia scura come gli spinaci. (Fonte 3)


Cosa evitare


Importante quanto ciò che si deve includere in una dieta è ciò che si deve escludere.


Una recente ricerca pubblicata sul British Journal of Ophthalmology suggerisce che una dieta di tipo occidentale può aumentare significativamente il rischio di sviluppare la patologia. (Fonte 4)


Quando si parla di salute degli occhi, la dieta è importante. Ciò che si mangia per mantenere una buona salute è anche legato a ciò che si mangia per mantenere una buona vista.
- AMY MILLEN, PHD

I ricercatori hanno esaminato gli effetti di una dieta ricca di carni rosse e lavorate, cibi fritti, cereali raffinati e latticini ad alto contenuto di grassi e hanno scoperto che i partecipanti che consumavano principalmente questi tipi di alimenti avevano una probabilità tre volte maggiore di essere colpiti da DMS in fase avanzata. (Fonte 4)


"Gli alimenti che fanno parte della dieta occidentale sono meno densi di nutrienti, il che significa che forniscono meno nutrienti benefici necessari per gli occhi rispetto ad alimenti come la frutta e la verdura"

afferma la coautrice dello studio, Amy Millen, PhD, ricercatrice presso il Dipartimento di Epidemiologia e Salute Ambientale della State University di New York a Buffalo.


"Quando si parla di salute degli occhi, la dieta è importante. Ciò che si mangia per mantenere una buona salute è anche legato a ciò che si mangia per mantenere una buona vista".

Conclusioni


I ricercatori suggeriscono che mangiare regolarmente una piccola porzione di bacche di goji essiccate potrebbe prevenire i problemi di vista legati all'invecchiamento.


Ma quali acquistare delle tanti presenti in commercio?

Prodotto consigliato


Io e Francesco ti consigliamo:


Happy Belly Bacche di goji essiccate

  • Confezione da 2 x 500 g

  • Fonte di proteine, perfette per la tua colazione o per creare deliziosi spuntini

  • Senza zuccheri aggiunti

  • Ricche di fibre

  • Adatte per diete vegetariane e vegane





 

SARA BORGHI


Sara si occupa di comunicazione e marketing digitale dal 2010.


Nel 2020 ha completato il corso “Mental Fitness & Wellbeing“ tenuto da Phil Dobson, fondatore di Brain Workshops e autore dell'acclamato bestseller internazionale “The Brain Book: How to Think and Work Smarter”.


È una grande appassionata di montagna, sport e crescita personale.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti