Cerca
  • Sara Borghi

ALGA CLORELLA: GUIDA COMPLETA A BENEFICI E PROPRIETÁ

Aggiornamento: 14 nov


INDICE


Introduzione


C'è una nuova pianta in città: la clorella.


Si tratta di un'alga verde unicellulare di acqua dolce che cresce spontanea nelle acque salmastre dell'Africa equatoriale.


Questa alga densa di sostanze nutritive, negli ultimi anni è stata oggetto di studi scientifici e molto apprezzata per i suoi benefici per la salute, tant'è che le viene riconosciuta un'azione fisiologica di antiossidante, utile per sostenere le naturali difese e le funzioni depurative dell'organismo.


Inoltre, i suoi principi si sono dimostrati promettenti nel migliorare i livelli di colesterolo e nel liberare il corpo dalle tossine.


La clorella è il vegetale in assoluto più ricco in clorofilla, che insieme all’alto contenuto di carotenoidi e di altri fattori antiossidanti riduce il livello di radicali liberi e limita i danni al DNA.


Ne esistono oltre 30 specie diverse, ma due tipi - Chlorella vulgaris e Chlorella pyrenoidosa - sono più comunemente utilizzati nella ricerca.


Poiché la clorella ha una parete cellulare dura che gli esseri umani non possono digerire, è necessario assumerla come integratore per trarne i benefici.


È disponibile sotto forma di capsule, compresse, polvere ed estratto.


In questa guida vogliamo raccontarvi tutto quello che c'è da sapere sulla clorella: quali sono i suoi benefici e proprietà, quando assumerla, possibili controindicazioni ed i prodotti consigliati.


Quindi, mettetevi comodi...cominciamo!


Benefici e proprietá della clorella

1. Molto nutriente


L'impressionante profilo nutrizionale della clorella ha portato alcuni a definirla un superfood.


Sebbene il suo esatto contenuto di nutrienti dipenda dalle condizioni di coltivazione, dalle specie utilizzate e dal modo in cui gli integratori vengono elaborati, è chiaro che contiene diversi nutrienti benefici.


Tra questi vi sono:

  • Proteine: La clorella contiene il 50-60% di proteine. Inoltre, è una fonte proteica completa, cioè contiene tutti e nove gli aminoacidi essenziali.

  • Vitamina B12: alcune varietà di clorella possono contenere anche vitamina B12, ma sono necessari ulteriori studi.

  • Ferro e vitamina C: La clorella può essere una buona fonte di ferro. A seconda dell'integratore, può fornire dal 6 al 40% del fabbisogno giornaliero. È anche un'ottima fonte di vitamina C, che aiuta ad assorbire il ferro.

  • Altri antiossidanti: Queste piccole cellule verdi forniscono un'ampia gamma di antiossidanti.

  • Altre vitamine e minerali: La clorella fornisce piccole quantità di magnesio, zinco, rame, potassio, calcio, acido folico e altre vitamine del gruppo B.

  • Omega-3: Come le altre alghe, anche la clorella contiene alcuni omega-3. Solo 3 grammi di clorella forniscono 100 mg di omega-3.

  • Fibre: in grandi quantità, la clorella può essere una buona fonte di fibre. Tuttavia, la maggior parte degli integratori non fornisce nemmeno 1 grammo di fibre per dose.

2. Si lega ai metalli pesanti, favorendo la disintossicazione

La clorella ha ottenuto un certo successo per la sua capacità di aiutare il corpo a "disintossicarsi".


In effetti, studi sugli animali indicano che è efficace per aiutare a rimuovere i metalli pesanti e altri composti nocivi dal corpo.


I metalli pesanti comprendono alcuni elementi che sono essenziali in piccole quantità, come il ferro e il rame, ma questi e altri metalli pesanti come il cadmio e il piombo possono essere tossici in quantità maggiori.


3. Puó rafforzare il sistema immunitario


Il sistema immunitario aiuta a mantenersi in salute combattendo le infezioni.


Si tratta di un sistema complesso composto da molteplici meccanismi e cellule che entrano in funzione quando un invasore entra nel nostro corpo.


È stato riscontrato che la clorella aumenta la risposta immunitaria sia negli animali che nell'uomo, anche se le prove finora sono limitate.


4. Puó contribuire a migliorare il colesterolo


Diversi studi hanno suggerito che gli integratori di clorella possono contribuire ad abbassare il colesterolo.


In particolare, diversi studi hanno dimostrato che l'assunzione di 5-10 grammi di clorella al giorno ha abbassato il colesterolo totale, il colesterolo LDL e i trigliceridi in persone con pressione alta e/o colesterolo leggermente elevato.


Il contenuto di clorella può contribuire a migliorare i livelli di lipidi nel sangue:

  1. Niacina: Una vitamina del gruppo B nota per ridurre il colesterolo.

  2. Fibra: Un agente che riduce il colesterolo.

  3. Carotenoidi: Hanno dimostrato di ridurre naturalmente il colesterolo.

  4. Antiossidanti: Aiutano a prevenire l'ossidazione del colesterolo LDL, che notoriamente contribuisce alle malattie cardiache.

5. Agisce come antiossidante


Il contenuto di antiossidanti della clorella potrebbe fornire una certa protezione contro le malattie croniche, ma sono necessari ulteriori studi sull'uomo per confermarlo.


6. Aiuta a tenere sotto controllo la pressione sanguigna


Gli integratori di clorella potrebbero contribuire a promuovere la salute del cuore e dei reni, essenziale per una pressione sanguigna normale.


In uno studio, persone con pressione arteriosa leggermente alta hanno assunto quattro grammi di clorella al giorno per 12 settimane.


Alla fine, queste persone avevano valori di pressione sanguigna più bassi rispetto ai partecipanti che avevano assunto un placebo.


7. Puó migliorare i livelli di zucchero nel sangue


Alcune ricerche dimostrano che la clorella può contribuire ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue.


Uno studio ha rilevato che l'assunzione di clorella per 12 settimane ha abbassato i livelli di zucchero nel sangue a digiuno sia in individui sani sia in quelli ad alto rischio di malattie legate allo stile di vita.


8. Puó aiutare a gestire le malattie respiratorie


Gli antiossidanti contenuti nella clorella possono avere una azione antinfiammatoria che può migliorare l'asma e altre malattie respiratorie.


9. Puó migliorare la resistenza aerobica


Solo uno studio ha esaminato l'effetto della clorella sulla resistenza aerobica, ma ha mostrato un effetto positivo.


I ricercatori hanno somministrato a un gruppo di giovani adulti sei grammi di clorella o un placebo al giorno per quattro settimane.


Alla fine dello studio, il gruppo di clorella ha mostrato un significativo miglioramento della capacità di saturare i polmoni con l'ossigeno, che è una misura di resistenza. Il gruppo placebo non ha registrato alcun cambiamento nella resistenza.


Questo effetto potrebbe essere dovuto al contenuto di aminoacidi a catena ramificata della clorella.


Clorella e spirulina

clorella e spirulina

Abbiamo voluto dedicare una sezione al confronto fra clorella e spirulina, dal momento che tutte le due alghe stanno guadagnando popolarità nel mondo degli integratori.


Entrambe hanno un profilo nutritivo impressionante e potenziali benefici per la salute, come la riduzione dei fattori di rischio di malattie cardiache e il miglioramento della gestione degli zuccheri nel sangue.


Tuttavia, presentano diverse differenze.


Sebbene le loro composizioni di proteine, carboidrati e grassi siano molto simili, le differenze nutrizionali più rilevanti risiedono nel contenuto di calorie, vitamine e minerali.


La clorella è più ricca di:

  • calorie

  • acidi grassi omega-3

  • provitamina A

  • riboflavina

  • magnesio

  • ferro

  • zinco

La spirulina è meno calorica ma contiene comunque un'elevata quantità di:

  • riboflavina

  • tiamina

  • ferro

  • rame

Vi rimando a questo interessante articolo (in inglese) per approfondire l'argomento.


Alga clorella: quando assumerla


Assumere la clorella almeno un'ora prima o dopo l'assunzione di altri farmaci (idealmente al mattino), o prima dei pasti con un abbondante bicchiere d'acqua.


Se vi è più comodo, la clorella può essere assunta in due o tre dosi nel corso della giornata piuttosto che tutta in una volta.


Poiché la clorella è ricca di ferro bioassorbibile, sconsigliamo di bere tè assieme alla clorella. Esso, infatti, può inibire l'assorbimento del ferro.


Controindicazioni


La clorella è generalmente riconosciuta come sicura, tuttavia, ci sono alcune potenziali controindicazioni da tenere a mente quando si decide di integrarla nella propria dieta:

  • Possibili effetti collaterali: Alcune persone hanno sperimentato nausea e disturbi addominali.

  • Mancanza di regolamentazione: Alcuni Paesi non regolamentano gli integratori e non si può essere certi di ottenere ciò che è indicato sull'etichetta.

  • Prodotti incoerenti: Il contenuto nutrizionale degli integratori di clorella può variare a seconda della specie di alga, delle condizioni di coltivazione e della lavorazione.

  • Effetti immunitari: Poiché la clorella agisce sul sistema immunitario, potrebbe non essere adatta a persone con immunodeficienza o che assumono farmaci per il sistema immunitario.

  • Sono stati segnalati piccoli effetti collaterali tra cui la diarrea, crampi allo stomaco e nausea. Non da escludere la possibilità di allergie, che possono manifestarsi come: difficoltà respiratorie, dolore al torace o orticaria.

Inoltre, è importante tenere presente che gli integratori alimentari possono interferire con alcuni farmaci.


Sebbene la clorella sia generalmente riconosciuta come sicura e siano stati segnalati pochi effetti collaterali, potrebbe quindi non essere adatta a tutti.


É sempre bene chiedere un consiglio al proprio medico o nutrizionista prima di assumerla.


Clorella e Tiroide

clorella e tiroide

La clorella potrebbe inoltre provocare una reazione negativa nelle persone affette da malattie della tiroide, dato che l'assunzione eccessiva di iodio può causare un peggioramento dei sintomi dell'ipertiroidismo o un "crollo dello iodio" nelle persone affette da ipotiroidismo.


Clorella: dosaggio consigliato


La clorella può dare benefici a quasi tutti, ma non esiste una ricetta universale per il suo utilizzo.


Siamo tutti esseri complessi con molti punti in comune, ma siamo anche individui con caratteristiche e background unici.


Fattori come i tassi di assorbimento, le capacità di smaltimento, le reazioni fisiologiche ed i livelli di inquinanti nel corpo sono tutti specifici per ogni individuo.


Adulti


Le esperienze dei consumatori hanno dimostrato che una dose giornaliera di 2-5 grammi di clorella (o 10-15 compresse di clorella da 300 mg) ha effetti positivi significativi sulla qualità della vita.


Medici e nutrizionisti suggeriscono inoltre di assumerne 3-5 grammi.


Bambini


La clorella in polvere (o le compresse di clorella schiacciate) può essere somministrata ai bambini.


Le dosi devono essere adattate al peso del bambino in proporzione alle raccomandazioni per gli adulti.


Ad esempio, un bambino di 20 kg dovrebbe assumere circa 1 grammo di clorella.


Integratori di clorella: qual'é il migliore?

Noi ti consigliamo l'integratore di Spirulina + Clorella di N2:


Per i seguenti motivi:

  • Equilibrio del corpo: rigenera la flora intestinale, grazie al suo effetto probiotico, regola il tratto intestinale, migliora l’equilibrio naturale, inoltre riduce l’affaticamento.



  • Aiuta a rafforzare il sistema immunitario. La spirulina contiene un alto concentrato di ferro, un elemento essenziale per un sistema immunitario forte.

  • Potente anti-aging e antiossidante, grazie al suo contribuito nutriente.

  • La clorella agisce come un agente depurativo e chelante nella disintossicazione del corpo, aiutando a eliminare i metalli pesanti.

Se desiderate una consulenza per capire come integrare l'alga clorella nella vostra dieta, contattatateci!


Saremo molto felici di aiutarvi nel vostro percorso verso una vita più sana e felice.

 

SARA BORGHI


Sara si occupa di comunicazione e marketing digitale dal 2010.


Nel 2020 ha completato il corso “Mental Fitness & Wellbeing“ tenuto da Phil Dobson, fondatore di Brain Workshops e autore dell'acclamato bestseller internazionale “The Brain Book: How to Think and Work Smarter”.


È una grande appassionata di montagna, sport e crescita personale.

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti