Cerca
  • Sara Borghi

10 INCREDIBILI BENEFICI DELLA MORINGA PER LA TUA SALUTE


INDICE

 

Introduzione ai benefici della moringa


Indipendentemente dal nome della Moringa oleifera - nota anche come "albero delle bacchette", "albero della vita" e "albero miracoloso" - è una delle piante più nutrienti al mondo.


Possiede un'ampia gamma di composti nutrizionali e bioattivi, tra cui aminoacidi essenziali, carboidrati, fibre, vitamine, minerali e fitonutrienti, che la rendono una pianta molto potente.


Originaria dell'India settentrionale e dell'Africa orientale, le due specie più popolari si trovano in queste regioni, anche se in totale esistono 13 specie diverse.


Anche quando si tratta di ricerche più recenti, vengono comunemente evidenziate alcune varietà di questa pianta popolare.


"Tra le 13 specie, gli studi attuali si limitano alla Moringa oleifera, alla Moringa stenopetala, alla Moringa concanensis e alla Moringa peregrina"

spiega Jerlyn Jones, dietista certificata e fondatrice di The Lifestyle Dietitian.


La moringa risale a tempi antichissimi ed è stata utilizzata per secoli nella fitomedicina e nella cura ayurvedica.


I benefici della moringa sono stati riconosciuti molto tempo fa, quando è stata utilizzata nella medicina ayurvedica oltre 4.000 anni fa.


La moringa era utilizzata dagli antichi greci, dai romani e dagli antichi guerrieri Mauryan dell'India che, secondo quanto riferito, consumavano le foglie di moringa per avere più energia e forza, soprattutto in guerra.


Oggi gli alberi di moringa sono coltivati e utilizzati in tutto il mondo.


Che cos'e' la moringa?


Ogni parte della pianta di moringa è commestibile.


Le foglie, i semi, la corteccia, le radici, la linfa e i fiori della Moringa oleifera sono ampiamente utilizzati nella medicina tradizionale, mentre le foglie e i baccelli immaturi dei semi sono utilizzati come prodotti alimentari.


La parte più utilizzata della pianta sono le foglie commestibili e in Italia le foglie essiccate sono vendute come integratori alimentari in polvere o in capsule.


La medicina moderna continua a confermare molti dei suoi benefici nutrizionali e salutari.


Ecco i 10 principali benefici della moringa per la salute e i modi creativi per utilizzarla.


1. Estremamente nutriente



Le foglie di moringa sono una delle verdure più ricche di nutrienti del pianeta, ricche di proteine, aminoacidi essenziali, vitamine e antiossidanti.


In generale, la moringa è ricca di macro e micronutrienti e di altri composti bioattivi che sono fondamentali per il normale funzionamento dell'organismo e per la prevenzione di molte malattie.


2. Combatte le infiammazioni


L'infiammazione è una risposta fisiologica che avviene nell'organismo per proteggersi dalle infezioni e ripristinare i tessuti danneggiati.


La moringa contiene nutrienti che combattono l'infiammazione, tra cui fitonutrienti, antiossidanti e composti antibatterici.


Insieme, questi potenti composti combattono l'infiammazione nell'organismo prendendo di mira i radicali liberi (composti che danneggiano le cellule) e, di conseguenza, riducono lo stress ossidativo, l'infiammazione e combattono le malattie.


Due composti degni di nota sono la quercetina, un potente antiossidante e agente antinfiammatorio, e gli isotiocianati, che aiutano la disintossicazione e hanno effetti antinfiammatori.


Uno studio recente suggerisce che questi composti specifici presenti nella moringa possono contribuire ad alleviare l'infiammazione di basso grado associata alle malattie croniche.


3. Puo' aumentare il desiderio sessuale


Sapevate che lo stress può avere un impatto negativo sulla funzione sessuale?


Può mandare in tilt la libido aumentando il cortisolo e diminuendo l'ormone del benessere, la dopamina.


La funzione sessuale è un processo molto complesso che coinvolge il cervello, gli ormoni, le emozioni, i nervi e i muscoli, che sono molto sensibili allo stress.


Molte erbe considerate afrodisiache sono state a lungo utilizzate per migliorare la libido e la moringa potrebbe essere una di queste.


Gli studi sugli animali hanno dimostrato che la moringa può aumentare il testosterone e ridurre il cortisolo, favorendo così la libido.


Secondo uno studio sugli animali, le foglie di moringa possono avere effetti benefici sulla disfunzione sessuale maschile indotta dallo stress.


Tuttavia, sono necessari studi sull'uomo prima di poter trarre conclusioni definitive.


4. Vi sentirete piu' energici


Se siete alla ricerca di una carica di energia senza caffeina, potreste prendere in considerazione la moringa nella vostra routine mattutina.


È ricca di vitamine e minerali, soprattutto ferro e vitamine C e D, nutrienti coinvolti nel metabolismo energetico.


La moringa contiene anche vitamine del gruppo B, che aiutano a sostenere l'energia a lungo termine e supportano processi metabolici sani.


Ed infine, la grande notizia è che non si avranno cali di energia, nervosismo o sensazione di ansia, effetti collaterali comuni delle bevande contenenti caffeina.


5. Puo' favorire la cognizione e l'umore


L'estratto di piante come la moringa e il suo effetto sul miglioramento della cognizione e dell'umore continuano a essere studiati in modo approfondito.


La moringa può potenziare la cognizione grazie al suo profilo aminoacidico e vitaminico.


Contiene triptofano, un precursore della serotonina, l'ormone della felicità.


Questo ormone del benessere agisce nel sistema di ricompensa del cervello e migliora l'apprendimento, la funzione motoria e la memoria.


Nella moringa sono presenti sia la vitamina C che la vitamina E, potenti antiossidanti che contribuiscono a ridurre i danni ossidativi al cervello, uno dei principali responsabili dello sviluppo di alcuni disturbi cognitivi.



6. Bilancia gli zuccheri nel sangue


Questa pianta commestibile potrebbe mantenere stabili gli zuccheri nel sangue.


Si ritiene che la moringa favorisca l'equilibrio degli zuccheri nel sangue grazie all'acido clorogenico e agli isotiocianati.


L'acido clorogenico può potenzialmente controllare i livelli di zucchero nel sangue regolando l'assorbimento o il rilascio di glucosio (zucchero) da parte delle cellule dopo un pasto.


Inoltre, gli studi hanno supportato l'uso della moringa per aiutare l'equilibrio degli zuccheri nel sangue, con effetti positivi sui livelli di zucchero nel sangue a digiuno, sui livelli di insulina, sull'HbA1c e sul controllo generale della glicemia nei soggetti che consumano la polvere di moringa.


7. Ha proprieta' anti-invecchiamento


Anche se non c'è da vergognarsi dell'invecchiamento, la moringa è ricca di antiossidanti come i flavonoidi e i polifenoli che, secondo la ricerca, possono combattere le rughe premature e mantenere la pelle giovane.


I suoi composti hanno potenti effetti antinfiammatori e i suoi benefici anti-invecchiamento sulla pelle sono promettenti, ma sono necessarie ulteriori ricerche.

8. Puo' ridurre la pressione sanguigna


Se soffrite di pressione alta, aggiungere regolarmente la moringa alla vostra dieta potrebbe fare la differenza, soprattutto se la vostra routine comprende esercizio fisico e una dieta ricca di nutrienti.


La polvere di moringa ha proprietà antipertensive perché contiene quercetina.


Questo antiossidante riduce lo stress ossidativo sul cuore e aiuta a stabilizzare i sistemi di gestione della pressione sanguigna nel corpo.


Se si assumono farmaci per la pressione sanguigna, è bene parlarne con il proprio medico prima di prendere in considerazione la moringa, perché potrebbe far abbassare troppo la pressione sanguigna.


9. Puo' aiutare la digestione


Se soffrite di problemi digestivi come la stitichezza, le fibre contenute nella moringa possono aiutarvi a mantenervi regolari.


Contiene sia fibre solubili che insolubili.


Entrambe le forme di fibra hanno molti benefici per la salute, soprattutto per la digestione.


Le fibre solubili si sciolgono in acqua e si trasformano in gel, rallentando la digestione e mantenendo il senso di sazietà più a lungo, mentre le fibre insolubili aggiungono massa alle feci, facilitandone il passaggio attraverso il tratto digestivo e riducendo quindi la stitichezza.


Inoltre, il profilo nutrizionale della moringa contiene composti che aiutano a promuovere i batteri benefici nell'intestino.


10. Puo' migliorare il colesterolo


Avere livelli di colesterolo sani è fondamentale per prevenire le malattie cardiache.


La buona notizia è che la moringa ha il potenziale per ridurre il colesterolo.


Secondo uno studio, la moringa ha attività ipocolesterolemiche (che riducono i lipidi) e antiateresiche (che impediscono l'accumulo di placche nelle pareti delle arterie) che favoriscono la salute del cuore.


La moringa ha effetti collaterali?


La moringa è una pianta potente e, se consumata in grandi quantità, alcune persone possono accusare disturbi di stomaco, dolori addominali o altri problemi digestivi.


Se siete incinta o state allattando, evitate di consumare la moringa perché le sostanze chimiche presenti nella radice, nella corteccia e nei fiori possono essere dannose.


Inoltre, la moringa può avere interazioni con alcuni farmaci.


Se siete interessati a provare la moringa, è meglio iniziare con una piccola dose, come mezzo o un cucchiaino al giorno.


Oltre 70 grammi di moringa al giorno possono causare tossicità vitaminica e minerale.


Si consiglia di consultare il proprio medico o dietologo prima di aggiungere la moringa alla propria routine quotidiana, per essere sicuri.


Dove acquistare la moringa


In Italia, la moringa si trova comunemente in polvere o sotto forma di integratore.


È sempre meglio leggere le istruzioni riportate sulla confezione del prodotto su come utilizzare la moringa in modo sicuro.


Se volete sperimentare con le foglie e i baccelli, probabilmente la troverete in un mercato internazionale.


Ecco alcuni consigli da tenere in considerazione quando si acquista la moringa:

  • Cercate foglie di moringa biologiche di qualità premium

  • La polvere di foglie di moringa deve essere conservata in un contenitore ermetico in un ambiente fresco e buio

  • Controllare la data di scadenza e la durata di conservazione; è meglio utilizzarlo entro sei mesi dalla raccolta.


Come utilizzare la polvere di moringa


La moringa è versatile e può essere aggiunta a una varietà di ricette, dai pasti agli spuntini e alle bevande.


La moringa ha un sapore simile a quello del matcha (tè verde macinato in polvere).


È difficile da definire, ma è stato descritto come un sapore terroso, erbaceo o verde.


Alcune persone apprezzano il sapore della moringa, mentre altre preferiscono combinarla con sapori più forti e dolci, permettendo alla moringa di assumere un ruolo più complementare.


Ecco alcune idee da provare:

  • Aggiungere la moringa al frullato del mattino

  • Cospargere l'hummus

  • Aggiungetelo al guacamole o alla vostra salsa preferita

  • Aggiungere a zuppe e insalate

  • Mescolare al sugo per la pasta o al pesto

  • Cuocere in biscotti e torte

  • Preparare il tè aggiungendo le foglie all'acqua calda, lasciare in infusione e aggiungere il dolcificante preferito.

 

SARA BORGHI


Sara si occupa di comunicazione e marketing digitale dal 2010.


Nel 2020 ha completato il corso “Mental Fitness & Wellbeing“ tenuto da Phil Dobson, fondatore di Brain Workshops e autore dell'acclamato bestseller internazionale “The Brain Book: How to Think and Work Smarter”.


È una grande appassionata di montagna, sport e crescita personale.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti